Esercizi per sviluppare gli addominali ed asciugare i “rotolini” con la palla medica

0
13.293 visualizzazioni
addominali obliqui con palla medica
addominali obliqui con palla medica

Tra una passerella e l’altra di moda uomo, tra un abbinamento ed un accessorio di tendenza, non dimentichiamo che sfoggiare un bel completo maschile passa anche da qualche esercizio in palestra volto a lavorare sugli addominali e ad asciugare le cosiddette “maniglie dell’amore” lavorando sugli obliqui.

Scopriamo oggi nella palla medica un valido alleato per intervenire sul fisico maschile. Parliamo di un attrezzo apparentemente banale, ma che è capace di trasformare una semplice torsione del busto in un esercizio capace di scolpire addominali e sviluppare i deltoidi. La palla medica è inoltre uno strumento che è possibile utilizzare anche per un allenamento da svolgere a casa, evitando (oppure potenziando) l’attività della palestra.
Esegui l’esercizio con le braccia tese, così da coinvolgere anche i deltoidi anteriori, il tuo six-pack sarà così sistemato per le feste!

esercizi per addominali uomo con palla medica
esercizi per addominali uomo con palla medica

Vediamo nel dettaglio cosa consigliano gli esperti per allenarsi ed avere obliqui scolpiti, con l’ausilio di una palla medica da 3 kg.

1. Da seduti, afferrate la palla medica mantenendo sempre le braccia tese e spostare il busto a destra.

2. Dopo avere inspirato cominciate a ruotare il busto verso sinistra. Infine espirare.

3. Quando le braccia superano la gamba sinistra, rallentate e concedetevi una breve pausa. Inspirate e ritornate prima alla fase 2 e pio alla 1.

Un suggerimento: Nell’esecuzione delle torsioni, per mantenere la colonna vertebrale in posizione neutra (in modo da non sovraccaricare i dischi intervertebrali) provate ad immaginare che osso sacro e cassa toracica siano collegtai idealmente da una struttura rigida.  Questo trucchetto vi consentirà di mantenere una corretta posizione e non mettere a rischio la zona dorsale.

Via: Men’s health

 

Condividi Moda Uomo nel web
  • PDF
  • email
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live
  • MSN Reporter
  • RSS
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
  • Add to favorites
  • Google Buzz
  • MySpace

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY