Capelli uomo primavera-estate 2012: tagli di tendenza dalle passerelle di moda

6
13.623 visualizzazioni
capelli-uomo-primavera-estate-2012,-tagli-maschili-dalle-sfilate
capelli-uomo-primavera-estate-2012,-tagli-maschili-dalle-sfilate

Scalati, sfilati, sfilzati e scompigliati. Ma anche ordinati, regolari, pettinati e rasati. Tutto ed il contrario di tutto, insomma, per quanto riguarda i tagli maschili della primavera-estate 2012. C’è chi punta tutto sul taglio uomo asimmentrico (vedi i tagli capelli dei tronisti di Uomini e Donne), chi invece rivendica il ritorno ad uno stile più sobrio e raffinato. C’è chi ha Borriello nel cuore (e sulla testa!) e chi rimpiange i tempi del look impomatato. Tutti hanno ragione, anche perchè quello che conta è davvero solo sentirsi a proprio agio. E, perchè no, aver voglia di sperimentarsi in nuovi tagli.

Vediamo insieme alcune foto di tagli capelli uomo “rubate” alle passerelle della Moda Uomo primavera-estate 2012

Tagli-capelli-uomo-estate-2012
Tagli-capelli-uomo-estate-2012
tagli-maschili,-moda-uomo-2012
tagli-maschili,-moda-uomo-2012

Nell’andi-rivieni di stili, c’è ovviamente spazio anche per gli eccessi. Così durante la sfilata Alexander McQuenn vediamo tagli maschili con capelli lunghi e, per contro, troviamo anche i frangettoni (in stile Beatles dei nostri giorni) di Neil Barret.

capelli-lunghi-uomo,-tagli-2012
capelli-lunghi-uomo,-tagli-2012
capelli-uomo-frangia,-tagli-estate-2012
capelli-uomo-frangia,-tagli-estate-2012
Condividi Moda Uomo nel web
  • PDF
  • email
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live
  • MSN Reporter
  • RSS
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
  • Add to favorites
  • Google Buzz
  • MySpace

6 COMMENTS

  1. Davvero un bel articolo ed è bello vedere come anche gli uomini considerino cambiare un pò di stile 🙂
    ed anche curare maggiormente il loro aspetto… alcune volte ho aiutato qualche amico a sistemarsi un pò i capelli, anche con la mia piastra… non c’è nulla di male in un pò si ‘sana’ vanitá 😀

LEAVE A REPLY