Caduta capelli uomo: guida alla scelta dei prodotti

4
11.617 visualizzazioni
caduta capelli uomo
caduta capelli uomo
caduta capelli uomo
caduta capelli uomo

La caduta dei capelli è un fenomeno fisiologico: si stima che ogni giorno un uomo perda in di 10 agli 80 capelli. Negli uomini poi, il delicato meccanismo che regola crescita, caduta e rigenerazione dei capelli, tende ad incepparsi piuttosto facilmente. La linea di attaccatura dei capelli della fronte maschile comincia ad arretrare sin dall’adolescenza, a causa di aspetti ereditari e degli ormoni maschili.

capelli diradati uomo
capelli diradati uomo

Ma questo normale processo di perdita di capelli, negli ultimi anni si è aggravato al punto tale che il 60% degli uomini sotto i 30anni soffre della cosiddetta “alopecia androgenetica” ed il fenomeno di progressione della calvizie è in crescita anche tra i giovanissimi: il 15% dei ragazzi sotto i 18anni.
A prescindere dalle cause presunte di queste forme a esordio precoce (i dermatologi parlano di stess, fumo, alimentazione irregolare, esposizione al sole e tanto altro), una sola è la certezza: occorre intervenire immediatamente per arrestare la caduta dei capelli. Gli uomini  che ricorrono ai ripari contro la calvizie troppo tardi, quando ormai i bulbi piliferi sono del tutto atrofizzati, rischiano che la perdita sia ormai irreversibile.
Parola d’ordine per l’uomo (più o meno giovane) che vuole arrestare la caduta dei capelli è: rapidità di intervento con prodotti specifici anti-caduta per uomo.
Facciamo allora una carrellata per aiutarvi nella scelta dei prodotti, una sorta di breve guida tra i trattamenti che si propongono come rimedi anti-caduta, che ridensificano la massa capillare e prolungano la vita naturale dei capelli:

Un’ ottima linea di trattamenti per l’uomo è firmata Kérastase Homme: si tratta del duo “Capital Force” che consiste in uno shampo da poter usare nei lavaggi quotidiani, che rinforza la massa capillare ed un siero attivatore di ricrescita. Entrambi i prodotti svolgono un’azione rinforzante e densificante, che rigenera e depura capelli e cuoio capelluto.

Capelli uomo, kerastase rinforzante, anti-caduta
Capelli uomo, kerastase rinforzante, anti-caduta

Tra i prodotti anti-caduta, vanno certamente ricordati gli integratori alimentari, come Inneov Homme Trico-Stim, che si propongono di proteggere e fortificare i capelli deboli e danneggiati. Se ne assumono due compresse al giorno, dopo e pasti e la cura dura 3 mesi. Il trattamento con questi integratori alimentari si rivolge a  tutti gli uomini che si trovano a dover affrontare la caduta dei capelli (perdita di densità, assottigliamento dei capelli, arretramento a livello dell’attaccatura), esclusi quelli con alopecia in stadio troppo avanzato, cioè capelli caduti definitivamente da molto tempo.

Integratore anti-caduta capelli uomo
Integratore anti-caduta capelli uomo

Tra i trattamenti intensivi ci sono anche quelli in fiale, da distribuire sul cuoio capelluto, per un’azione che intensifichi quella svolta da shampoo e altri prodotti. Bioclin Phydrium Advance fiale anti-caduta uomo è un esempio di trattamento coadiuvante che contrasta il processo di indebolimento e caduta dei capelli in fiale, che contribuisce a riattivare il microcircolo locale e a stimolare la rigenerazione cellulare, contrastando l’invecchiamento precoce delle radici dei capelli. Il prodotto promette capelli più forti e vigorosi dalle radici alle punte: la sua resistenza aumenta del 40%. La confezione da 15 fiale (da 5 ml) ha un costo di circa 50€.

fiale anti-caduta capelli uomo Bio-Clin
fiale anti-caduta capelli uomo Bio-Clin

E voi? Se avete usato dei prodotti diversi e ritenete che la vostra esperienza vada condivisa con altri uomini che hanno il medesimo problema, non esitate a lasciare un commento.

Condividi Moda Uomo nel web
  • PDF
  • email
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live
  • MSN Reporter
  • RSS
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
  • Add to favorites
  • Google Buzz
  • MySpace

4 COMMENTS

  1. Probabilmente sarò la solita goccia contro una marea ma, per esperienza personale, trovo che l’alopecia androgenetica o androgenica possa essere curata efficacemente solo attraverso specifici farmaci. Gli integratori sopra esposti sono indubbiamente utili ma il consiglio che do è quello di rivolgersi ad un dermatologo. Se competente, accerterà se vi sia effettivamente una caduta o un semplice effluvio stagionale. Questi saprà calibrare l’intervento che, in genere, spazierà dal semplice farmaco rilassante, all’integratore per scendere poi sul vero intervento farmacologico: Minoxidil e Propecia (Finasteride). Talvolta si vedrà un’associazione di questi Nei casi più gravi è poi utile l’auto-trapianto. Il più degli interventi parafarmaceitici o estetici hanno una funzione esclusivamente placebo che, talvolta, può comunque esser utile la bloccare la caduta dovuta a stress.

    • Ciao Rudy,
      a noi di ModaUomo.net il confronto piace, sempre.
      I nostri lettori devono sentirsi assolutamente liberi di approvare o dissentire. Il tuo intervento poi, mi sembra particolarmente intelligente. 😉
      Se hai altre notizie in merito e credi possano essere d’aiuto a chi soffre di questo problema, non esitare a fornirci ulteriori informazioni!
      Grazie!

LEAVE A REPLY