Abbinamenti per il tight: camicia, plastron e accessori

1
8.507 visualizzazioni
la-camicia-per-il-tight
la camicia per il tight, abbinamenti e consigli

Continua il nostro viaggio alla ricerca dell’abito elegante perfetto (leggi anche L’abito giusto, una guida per l’uomo che vuole essere perfetto in ogni occasione), con i giusti complementi che faranno di voi dei perfetti gentlemen in tight.

Abbiamo visto nell’articolo Il Tight: dettagli e complementi per uno stile impeccabile, quali sono le caratteristiche da tenere presenti nella scelta del tessuto, dei pantaloni, della giacca e del gilet. Passiamo oggi in rassegna altri elementi che contribuiranno a completare la vostra immagine: la camicia, il plastron, le scarpe, il cilindro, i guanti e gli altri accessori.

abbinare camicia-plastron La camicia è bianca, preferibilmente in cotone o battista.
Il collo inamidato con angoli rialzati è il classico, alcuni lo ritengono desueto. L’alternativa è il colletto classico Windsor, ma il bordo deve comunque restare visibile. In entrambi i casi, indossare il plastron. Fondamentale che i polsini siano doppi,  fermati da gemelli, e sporgano dalle maniche della giacca per almeno un paio di centimetri.

D’obbligo il Plastron, ovvero un cravattone da fermare con uno spillone o una perla.
Una valida variazione è l’Ascot, ma lo usano  in pochi poiché è difficile da annodare e fermare in modo corretto (di seguito trovate un’immagine esplicativa che vi mostra in 6 passaggi come fare un nodo perfetto).
Anche la cravatta annodata con un nodo classico Windsor, abbastanza ampio può essere indossata, ma riteniamo che sia più adatta al mezzo tight, sempre elegante ma un po’ meno impegnativo.

ascot, come fare il nodo
ascot, come fare il nodo

Le calze sono nere o grigio scuro in Filo di Scozia, ma rigorosamente lunghe fino al ginocchio.

Le scarpe più indicate sono le classiche modello Oxford, stringate e in vitello nero. Non devono essere molto lucide e comunque mai un modello mocassino.

Altri complementi al tight, ovvero piccoli dettagli che sono un vezzo essenziale per completare questo abito elegante sono l’orologio, che può essere da taschino con la catenella, oppure da polso, con cassa dorata e cinturino in pelle nera. Completano il fiore all’occhiello, come una gardenia, un garofano o una camelia. Naturalmente per un matrimonio si deve abbinare il fiore al bouquet della sposa.

Discorso a parte merita il cilindro, grigio è meglio che nero, e i guanti in pelle di cervo. Non vanno comunque mai indossati durante la cerimonia, ma questi accessori vanno tenuti in mano e nel caso del matrimonio appoggiati sull’inginocchiatoio.

Condividi Moda Uomo nel web
  • PDF
  • email
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live
  • MSN Reporter
  • RSS
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
  • Add to favorites
  • Google Buzz
  • MySpace

1 COMMENT

LEAVE A REPLY